Nozioni di base sulla cura del prato biologico: è più facile di quanto pensi

Un prato organico può essere altrettanto sorprendente, pieno e sano di qualsiasi prato trattato con prodotti chimici e fertilizzanti commerciali. Diventare "verdi" e utilizzare sostanze organiche per concimare e disinfestare crea un ambiente più salutare per tutti coloro che si godono lo spazio nel cortile. Voi stessi, gli ospiti, gli animali domestici e soprattutto i vostri bambini saranno più sani per non aver avuto un contatto costante con sostanze chimiche e veleni potenzialmente dannosi applicati al vostro prato biologico.
Mantenere un prato organico lussureggiante, pieno, magnificamente verde non richiede necessariamente più sforzo che mantenere un prato usando pesticidi e fertilizzanti commerciali, ma richiede un po 'di educazione da parte tua. Leggi su pratiche ambientali ecologiche, ecologiche e organiche. Scopri cos'è che farà sopravvivere le tue piante e le tue erbe. Ottieni una comprensione di base della biologia coinvolta nella cura del prato biologico e scoprirai che mantenere un prato sano e verde è facile con i materiali organici come con qualsiasi altro materiale.
I parassiti e le erbacce sono i due principali ostacoli per la coltivazione di un prato verde e sano, sia che si utilizzino modifiche chimiche o che si tratti il ​​prato in modo organico. La difficoltà di affrontare questi problemi è spesso la ragione per cui le persone resistono alle tecniche di abbellimento biologico. Spesso, il pensiero prevalente è che se queste sostanze chimiche e veleni aggressivi non sono in grado di controllare le infestanti, le malattie e gli invasori di insetti, non vi è alcun modo per un trattamento biologico. Quello che le persone non riescono a capire è che spesso sono proprio i metodi impiegati per rendere un prato pieno di sostanze chimiche che sopravvive e che lo fanno fallire creando un ambiente che è amichevole per gli invasori e le erbacce senza riuscire a migliorare le naturali difese delle erbe in crescita.
"Un'oncia di prevenzione", come recita il vecchio adagio. Pensa alla cura organica del prato come una competizione tra l'erba che vuoi prosperare e le erbacce e gli insetti che speri di evitare. Quando il tuo prato non è adeguatamente preparato affinché l'erba cresca, si crea una situazione ideale per la crescita di erbe infestanti e malattie.
Profondità del suolo
Le radici non sono in grado di crescere in profondità in terreni poveri o poco profondi. Le erbacce prosperano più vicino alla superficie del suolo che all'erba. Se il terreno nel tuo prato è profondo meno di quattro pollici, le radici non possono penetrare nel terreno profondo per stabilire radici profonde. Quattro centimetri di terreno sono un minimo assoluto per una grande erba biologica in crescita. Otto pollici (o anche più) sono preferiti. Senza terreno profondo, l'erba si asciugherà rapidamente e si estinguerà facilmente. Quando ciò accade, le erbe infestanti hanno libero dominio sull'area. I semi delle infestanti germogliano rapidamente e facilmente senza l'erba per competere con l'acqua e l'ombra lasciano cadere i semi dal sole. Poiché la maggior parte delle erbacce cresce comunque verso la cima del suolo, non ha alcuna conseguenza se non riescono a inviare radici profonde.
Falciare l'erba alta
Tagliare l'erba ad un'altezza di tre pollici è probabilmente la cosa migliore che puoi fare per un prato biologico (o qualsiasi altro prato, se è per questo). Se dovessi scegliere solo un prato per aderire, tagliare l'erba più alta della media è quello da scegliere. L'erba corta è sottoposta a uno stato di stress costante. L'erba tagliata si asciuga rapidamente e utilizza l'energia preziosa cercando di ricrescere ciò che ha perso. Mantenere l'erba a lungo mantiene più superficie per la produzione di cibo, rendendo le piante più forti più capaci di crescere radici forti. Le piante erbacee che non sprecano le loro scorte di cibo ed energia cercando di ricrescere superfici perse a corta cesoia conservano queste riserve e consumano le loro energie nella produzione di nuovi rizomi (piante di erba del bambino), aumentando così un prato più spesso e più rigoglioso.
Si pensa spesso che tagliare erba breve riduca la necessità di frequenti tosature. È vero il contrario (ancora, la biologia). L'erba tagliata rapidamente cerca di far ricrescere la superficie perduta per il fondamentale lavoro di fotosintesi e produzione di cibo. L'erba tagliata a una lunghezza maggiore (tre pollici) non tenta di recuperare ciò che ha perso a un ritmo così allarmante, riducendo efficacemente il tasso di crescita e quindi la necessità di tagli frequenti.
Tagliare correttamente l'erba è la sua forma di controllo delle infestanti. L'erba più alta soffoca le erbacce in competizione proteggendo semi di piante infestanti e giovani piante, privando le piantine di luce solare necessarie per la crescita. Senza l'invasione delle erbacce per la competizione, l'erba cresce e il ciclo di successo tra le erbacce va avanti all'infinito.
Acqua meno frequentemente
Nel giardinaggio e nell'architettura paesaggistica, la tendenza è l'acqua, l'acqua e l'acqua. Tutti noi pensiamo che tutto ciò che ha bisogno di acqua per crescere, e più lo diamo, meno deve stressarsi cercandolo, soprattutto quando fa caldo. Di nuovo, è vero il contrario. Innaffiare i prati meno frequentemente incoraggia la crescita delle radici. L'erba deve inviare radici in profondità nel terreno per trovare un'adeguata scorta d'acqua.
La maggior parte delle infestanti, invece, cerca l'acqua più vicina alla superficie del suolo. La maggior parte delle erbe infestanti si basa su un approvvigionamento idrico superficiale. Quando l'acqua è più di due o tre pollici sotto la superficie, le erbe infestanti si asciugheranno e si estingueranno. È qui che l'erba beneficia di un sistema di radici profonde. Le radici profonde continuano a fornire acqua alle piante e continuano a prosperare e moltiplicarsi quando le piante con radici basse stanno morendo, rendendo inutile l'uso di erbicidi sul prato biologico. L'erba con un sistema di radici profonde si asciuga meno frequentemente. Le piante sono ben ancorate nel terreno, resistendo a essere facilmente disturbate e lacerate. Inoltre, l'erba è addestrata per essere più tollerante nei confronti di periodi di caldo e siccità.
Irrigazione non frequente del tuo prato organico elimina anche il tetto. Il thatch è un'erba che si riproduce sulla superficie del terreno nella maniera più runner delle piante di fragola piuttosto che inviare radici per coltivare nuovi rizomi. Il risultato è uno spesso strato di erba secca in tutto il prato.Quando ciò accade, l'erba non è in grado di crescere attraverso il tappeto e le erbe infestanti prenderanno il controllo del tuo prato organico, poiché non c'è crescita di erba sana per competere per luce e acqua.
Irrigazione infrequente non significa mai irrigazione; significa semplicemente pianificare strategicamente l'acqua quando l'erba comincia ad arricciarsi e ad appassire. Non aspettare che l'erba biologica si asciughi, poiché ciò causa uno stress inutile e le piante potrebbero essere troppo lontane per il recupero. L'irrigazione a frequenza limitata è intesa come mezzo per addestrare il prato biologico a crescere in modo ottimale, fornendo alle piante tutti i vantaggi rispetto a infestanti e parassiti. Ricorda, gli intrusi come insetti, larve, funghi, muffe e muschi hanno bisogno di acqua per prosperare.
Testare il pH e fertilizzare
L'erba preferisce un pH del terreno di circa 6,5. La maggior parte delle infestanti prosperano nel terreno con pH più alto o più basso, quindi se il tuo prato sta crescendo in abbondanza di denti di leone, trifoglio o altri invasori, è probabile che il pH del tuo terreno organico non sia ottimale per sostenere la crescita dell'erba e le erbe infestanti . Correggere il pH del terreno con compost, calce o altre modifiche organiche darà all'erba l'ambiente ideale per la crescita, soffocando al contempo quello che fa prosperare le erbacce.
Testare il terreno del prato biologico con un kit di test del pH domestico o inviando un campione a un laboratorio o al servizio di estensione della contea (contattare un'università statale locale) determina i livelli di acidità e componenti del terreno. I test riveleranno se la calce è necessaria per ridurre l'acidità, o se i livelli di azoto o acidità dovrebbero essere aumentati. Una volta determinato ciò che il terreno fa o non ha, modificare il terreno con fertilizzanti organici e / o compost. La modifica del terreno da prato biologico in primavera si prepara per la stagione in crescita, mentre un'applicazione Fall sostituisce ciò che è stato perso e aumenta l'erba prima della sua dormienza. Il terreno in un prato organico sarà meglio preparato per la primavera, quando modificato anche in autunno. Oltre a sostituire le sostanze nutritive perse per la crescita delle piante, le modifiche organiche del suolo migliorano la struttura e la composizione del terreno, creando un ambiente ideale per il prato biologico e invitando nel vostro giardino creature benefiche come i lombrichi.
L'erba richiede alti livelli di azoto per una crescita ottimale. In un prato organico, questo si ottiene facilmente concimando e lasciando che i residui di erba cadano sul prato ogni volta che viene falciato. I ritagli si suddividono in nutrienti molto necessari e incoraggiano l'attività del verme terrestre. I vermi tirano i residui nel terreno dove l'azoto è più accessibile e aerano le radici, facendo circolare l'ossigeno ai sistemi radicali, mantenendoli sani e forti. Ancora una volta, questo è un esempio in cui la falciatura è il migliore amico del tuo prato biologico. Falciare in alto e lasciare i bordi dietro. Questa semplice pratica andrà lontano per il tuo prato organico.
Le basi coinvolte nella cura del prato biologico non sono difficili da impiegare. Adottare queste pratiche di paesaggio alternative più sane e più sicure può essere in realtà più facile che ripetere frequentemente le applicazioni chimiche per fertilizzare e uccidere le erbacce. Dato l'ambiente adatto, l'erba crescerà naturalmente sopra le infestanti e i parassiti, con meno interferenze da parte del suo manutentore.

Guarda il video: This Speech Will Change How You See Everything

Lascia Il Tuo Commento