Come adattare ventole e ventilatori

Se si installa la ventilazione nelle parti della propria casa che non dispongono di finestre, è possibile impedire lo sviluppo di problemi gravi in ​​futuro. Se si ottiene la condensa in uno spazio non ventilato del tetto, ad esempio, i legni possono diventare umidi e sviluppare marciume umido e il materiale isolante si inumidisce e diventa inutile. Questo, a sua volta, può causare il cortocircuito dei cavi elettrici.

Il vapore in bagno e in cucina può anche portare all'umidità se la ventilazione è scarsa. In questi casi, montare un aspiratore è un modo efficace per ridurre la condensa.

Strumenti e materiali richiesti

Ventilazione nel tuo spazio sul tetto

Se si dispone di un tetto a falde standard, il modo più semplice per ventilarlo è quello di installare prese d'aria in plastica sul pannello dell'intradosso. Se il tuo isolamento del tetto è probabile che blocchi l'aria dalle bocchette dell'intradosso, puoi adattare le grondaie tra i tuoi travi e travetti per creare un passaggio per il passaggio.

Se si dispone di una mansarda con un soffitto inclinato, è possibile adattare piastrelle o lastre di ardesia vicino alla cresta, e le prese d'aria sulla cresta stessa - in modo da attirare l'aria sul soffitto nella vostra copertura. Puoi anche adattare bocchette per piastrelle o ardesia in cui un muro solido (come un muro di una festa) attraverso il tuo spazio loft ferma l'aria che scorre dalle grondaie su un lato della casa a quelle sull'altro lato.

Se un tetto piano (su un'estensione, per esempio) è isolato, è possibile installare prese d'aria chiamate sopra i ventilatori della fascia alla grondaia, e dove il tetto incontra il muro esterno della vostra casa.

Ventilazione sotto il tuo piano terra

Le pareti esterne della casa contengono mattoni a aria per ventilare lo spazio sotto i pavimenti in legno sospesi. Con un muro di intercapedine, un mattone d'aria è costruito su ciascun lato del muro e una manica telescopica collega la cavità tra di loro.

Poiché i mattoncini non dovrebbero mai essere bloccati, dovresti controllarli regolarmente per le foglie e altri detriti. Inoltre, assicurati di sostituire immediatamente un airbrick rotto per impedire ai topi di entrare nell'area sotto il pavimento.

Come montare una semplice finestra di ventilazione

Uno sfogo fisso della finestra azionato da un cavo di trazione crea un flusso d'aria senza provocare correnti d'aria.

  1. Passo 1

    In primo luogo, ottenere un vetraio per tagliare un buco circolare nel vetro della tua finestra. Puoi rimuovere il pannello o chiamare il vetraio per tagliarlo mentre è in posizione.

    Passo 2

    Le viti di sfiato su entrambi i lati del pannello. Se applichi del sigillante siliconico trasparente sull'anello di tenuta, lo renderà più resistente alle intemperie e sicuro. Se la tua finestra non si apre, avrai bisogno di qualcuno all'esterno per aiutarti ad adattare la presa d'aria. Fare attenzione a non stringere troppo e fare molta attenzione ai bordi taglienti attorno al foro.

Come montare un aspiratore

Esistono due tipi principali di aspiratore: ventilatori assiali, che è possibile inserire in una parete esterna o in una finestra; e ventilatori centrifughi, che di solito sono montati sul soffitto.

Possono essere azionati tramite un cavo di trazione o un interruttore a leva in un luogo separato. Alcuni possono essere collegati all'interruttore della luce e si accenderanno con la luce e resteranno accesi per un periodo di tempo dopo che è stato spento. Altri si accendono quando l'umidità nella stanza raggiunge un certo livello. E poiché le diverse stanze richiedono differenti velocità di flusso d'aria, assicurati di scegliere una ventola adatta alla stanza in cui desideri installarla. Se c'è una caldaia nella stanza, ci deve anche essere sufficiente ventilazione per questo quando la ventola è accesa.

Ricordare che le modifiche a qualsiasi circuito elettrico devono essere conformi alle più recenti normative sui cablaggi IEE. Ti consigliamo vivamente di procurarti un elettricista per far funzionare il cavo e realizzare i collegamenti finali per te.

  1. Preparazione

    È una buona idea montare il ventilatore più in alto possibile sul muro. Se puoi, sistemalo di fronte a una porta in modo che l'aria fresca possa facilmente sostituire l'aria che viene estratta quando la ventola è in funzione. In una cucina, il posto migliore per un ventilatore è vicino al fornello - in modo che il vapore non venga trascinato attraverso la stanza. Utilizzare un condotto rigido per una ventola a parete se il foro esterno è direttamente in linea con il foro interno. In altri casi, il tubo flessibile è il migliore.

    La sicurezza prima

    Se hai intenzione di apportare modifiche a un circuito di illuminazione o di alimentazione in un bagno o in una cucina, devi informare prima il Dipartimento di controllo degli edifici delle autorità locali. Le modifiche a qualsiasi circuito devono essere conformi alle più recenti normative sui cablaggi IEE. I cavi nuovi o di ricambio potrebbero richiedere una protezione RCD.

    Le normative sui cablaggi IEE dividono un bagno in zone di pericolo. Scegli un ventilatore adatto alla zona in cui vuoi metterlo.

    Passo 1

    Segna il punto in cui vuoi mettere il tuo ventilatore e usa un rilevatore di tubi e cavi per controllare eventuali tubi e cavi nascosti. Assicurati che non ci siano tubi sulla parete esterna che blocchino la ventola e che la presa non sia direttamente sotto una finestra. Inoltre, ricorda di indossare protezioni per le orecchie, una maschera antipolvere e guanti resistenti per motivi di sicurezza, e utilizzare una sega a tazza per perforare il muro. Dovrai inclinare leggermente la punta verso l'alto verso l'interno.

    Passo 2

    Se è necessario, tagliare la canalizzazione alla lunghezza con una piccola sega, quindi avvitare il corpo della ventola alla canalizzazione.

    Passaggio 3

    Spingere la ventola e la canalizzazione nel foro, seguendo le istruzioni del produttore per assicurarsi che il cavo elettrico sia filettato.

    Passaggio 4

    Segnare e praticare fori di fissaggio, quindi avvitare la ventola in posizione. Togliere il coperchio di sicurezza centrale per mostrare i collegamenti elettrici. Ma assicurati di avere un elettricista per effettuare i collegamenti finali per te, in linea con le istruzioni del produttore.

    Passaggio 5

    Montare il coperchio interno della griglia, con le doghe parallele al soffitto.

    Passaggio 6

    Riparare la parete esterna con stucco esterno e montare la griglia esterna.

Guarda il video: Come creare una ventola usb (come far funzionare una ventola di un pc) | NICOLA ABRESCIA

Lascia Il Tuo Commento